In quest'area troverai:

tutte le news aggiornate sugli eventi e gli avvenimenti rilevanti per l'ADV.


Notizie

Archivio notizie

È a Napoli fino al 13 marzo il «Cristo Rivelato» di Felice Tagliaferri

NAPOLI. Il Cristo velato di Giuseppe Sanmartino, nella Cappella Sansevero di Napoli, è considerato uno dei maggiori capolavori della scultura e certamente l'opera più importante della scultura napoletana del Settecento, meta di migliaia di visitatori ogni anno.
Ma allo scultore Felice Tagliaferri - cieco dall’età di 14 anni, che usa abilmente i più diversi materiali, dalla creta al marmo, dal legno alla pietra, per produrre opere che prima nascono nella sua mente e poi prendono forma attraverso l'uso sapiente delle mani - nell'aprile del 2008 fu impedito di vedere a suo modo la celebre opera, ovvero proprio con le mani.
Da quel divieto è nata in Tagliaferri l'idea di realizzare una scultura tattile dal doppio significato, con una sua personale versione, il Cristo Rivelato (180x80x50 centimetri), ovvero "velato per la seconda volta" e "svelato ai non vedenti", che possono leggere la pietra toccandola con le mani. Rendere infatti disponibile questa scultura alla fruizione tattile significa dimostrare che un blocco di pietra non può rovinarsi a causa dello sfioramento effettuato da mani esperte. Non a caso le stesse guide saranno persone non vedenti, formate da Tagliaferri.Il Cristo Rivelato è ora a Napoli e resterà in mostra fino al 13 marzo, presso il Museo Archeologico Nazionale, nella sala accanto alla prestigiosa Collezione Farnese, con l'organizzazione dell'UNIVOC di Napoli (Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi) e dell'UIC (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) del capoluogo partenopeo, sempre in collaborazione con il Museo Omero.

Per ulteriori informazioni: tel. 347.844 98 87, univocna@univoc.org.

 

  • segnala la pagina

    Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall'Associazione Disabili Visivi.

    Ti ricordiamo che, per segnalare un articolo, dovrai inserire nell'apposito form il tuo indirizzo e-mail.

    Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti.

    Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi.

    Autorizzazione alla privacy
    * I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori
    Letta l'informativa sulla Privacy ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03),

    al trattamento dei dati personali.