In quest'area troverai:

tutte le news aggiornate sugli eventi e gli avvenimenti rilevanti per l'ADV.


Notizie

Archivio notizie

Messina, in via Garibaldi marciapiede pericoloso

da Ilfattoonline.com del 05-04-2010

 

N.d.R.: Ecco la riprova di quanto abbiamo già dimostrato con le testimonianze degli stessi soci UIC che hanno provato a camminare sul sistema di segnali tattili "Vettore" e con le prove scientifiche realizzate dall'ISPESL e dall'UNiversità di Roma Tor Vergata.

 

MESSINA. - Ancora una volta saranno loro ad essere penalizzati, i disabili, in una città che sembra non ascoltare il grido reazionario di fermare le troppe barriere architettoniche che sempre più abbondano pericolosamente il nostro territorio. Anche Via Garibaldi, adesso, sembra rispecchiare questa inversione di marcia: il nuovo aspetto che i marciapiedi stanno prendendo delineano, una pavimentazione ondulatoria, già di per sé pericolosa per le persone normali, ma per un disabile il problema diventerà una vera barriera, un ostacolo insormontabile. E già possibile constatare un tratto di pavimentazione lato mare di fronte Chiesa dei Catalani, per chi, donne comuni, usano i tacchi, e malauguratamente passeggiando su quel tratto di marciapiede, può essere preda di distorsioni o slogature! Per non parlare poi di chi, in carrozzina, attraversando di lì, avrà un effetto dolby surround e realistico vibrante, facendo una corsa ad ostacoli, tentando di schivare le varie fioriere accanto agli esercizi commerciali. Una bella dimostrazione estetica per la città.

di Salvatore Piconese

 

 

N.d.R.: Anche prima di leggere questo articolo, a seguito  delle rimostranze che abbiamo ricevuto da nostri associati per il fastidio e il pericolo di cadere costituito dal sistema "Vettore" , abbiamo protestato con il Comune di Messina anche per aver scelto un sistema diverso da quello adottato in decine di migliaia di luoghi in Italia e all'estero, oltre ad esseere stato dichiarato poco idoneo da perizie scientifiche. Il Comune ha comunicato che l'aggiunta dei percorsi tattili era una gentile offerta migliorativa della ditta che aveva vinto l'appalto.

Un premio sarà sorteggiato fra i soci che indovineranno come mai è venuto in mente all'impresa che esegue i lavori di mettere proprio il "Vettore" lungo tutto il nbordo dei marciapiedi. E' da notare poi che il Presidente nazionale dell'Unione Italiana Ciechi, che sponsorizza questo nuovo e assurdo sistema,  ha scritto recentemente un articolo in cui lamenta che i percorsi tattili LOGES siano messi talvolta in modo esagerato, dove non è strettamente necessario. Orbene, a Messina in Via Garibaldi stanno mettendo i segnali tattili "Vettore" lungo tutto il marciapiede, per qualche chilometro di lunghezza, dove i palazzi costituiscono un'ottima guida naturale e dove quindi esso non è affatto necessario, ma scomodo e dannoso. Un altro premio sarà sorteggiato fra i soci che indovineranno il perché di tanto spreco;

 

 

 

  • segnala la pagina

    Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall'Associazione Disabili Visivi.

    Ti ricordiamo che, per segnalare un articolo, dovrai inserire nell'apposito form il tuo indirizzo e-mail.

    Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti.

    Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi.

    Autorizzazione alla privacy
    * I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori
    Letta l'informativa sulla Privacy ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03),

    al trattamento dei dati personali.